Home News L’eSIM di OPPO Find X3 Pro è la prima al mondo con supporto 5G SA
oppo find x3 pro esim 5g

L’eSIM di OPPO Find X3 Pro è la prima al mondo con supporto 5G SA

di Michele Ingelido

Ormai è risaputo che OPPO è uno dei pionieri del 5G, ma l’azienda non si ferma ai riconoscimenti e continua ad innovare nel settore della connettività sfruttando le sue risorse per gli avanzamenti tecnologici. Grazie a una collaborazione con Thales, la casa produttrice ha appena abilitato il supporto al 5G SA per la funzione eSIM di Find X3 Pro.

E così OPPO Find X3 Pro diventa il primo smartphone al mondo a supportare il 5G SA con la eSIM. Per chi non lo sapesse, la eSIM è una SIM virtuale che, se supportata dallo smartphone e dal gestore telefonico, permette di avere una linea mobile sul proprio dispositivo senza avere una scheda SIM fisica. In questo modo è possibile avere tante linee sullo stesso smartphone e si elimina la necessità di utilizzare una scheda per servirsi del proprio numero di telefono.

Il 5G Standalone (abbreviato 5G SA) è la tecnologia 5G più avanzata e prende questo nome perchè non si appoggia alle precedenti reti 4G per garantire il funzionamento della connessione. Il 5G SA può quindi assicurare tempi di latenza più bassi e una più alta flessibilità. Thales è un fornitore di eSIM a livello hardware e si occupa anche delle tecnologie per la gestione della connettività delle SIM elettroniche.

La collaborazione tra OPPO, Thales e operatori telefonici ha permesso l’adattamento completo, il debugging, la verifica e lo sviluppo di funzioni lato eSIM per abilitare il supporto alla eSIM con supporto 5G SA su Find X3 Pro. Il top di gamma può gestire oltre ad una SIM elettronica anche uno slot dual SIM con all’interno due schede fisiche.

👥 Iscriviti su alla community OPPO più grande in Italia 🇮🇹


📰Non vuoi più perderti notizie su OPPO? Seguici su Google News cliccando la stellina🏅

Potrebbe anche interessarti