Home News OPPO ed Ericsson creano un laboratorio per guidare l’innovazione 5G
oppo ericsson laboratorio 5g

OPPO ed Ericsson creano un laboratorio per guidare l’innovazione 5G

di Michele Ingelido

Con il tracollo di Huawei causato dal ban imposto dagli USA, nel settore del 5G è stato lasciato un vuoto enorme. A riempirlo ci sta provando OPPO, che sta collaborando con i nomi più grandi del settore per farsi strada in esso. La Green Factory ha appena inaugurato l’OPPO Communication Lab in collaborazione con Ericsson, che assieme a Nokia è il più importante colosso europeo nel mercato 5G e ICT.

Il nuovo laboratorio, appena rinnovato grazie all’aiuto di Ericsson, verrà utilizzato per ricerca e sviluppo di tecnologie innovative in ambito 5G e l’azienda garantisce che gli utenti OPPO saranno i primi a sperimentare le innovazioni che da esso deriveranno. Grazie al rinnovamento del laboratorio, adesso l’azienda è in grado di svolgere autonomamente l’intero processo di ricerca e sviluppo del 5G, a partire dal front-end RF fino agli aggiornamenti del protocollo software, passando per la calibrazione regionale e i test.

Come accennato, OPPO Communication Lab ha tra i suoi principali obiettivi assicurare che gli smartphone del brand siano tra i primi in assoluto ad implementare le più recenti tecnologie 5G, rendendo così la Green Factory il partner ideale per i fornitori tecnologici e gli operatori di tutto il mondo intenzionati ad espandere i propri servizi basati sulle reti di quinta generazione. Naturalmente il laboratorio permetterà anche all’azienda di guidare l’evoluzione delle tecnologie di comunicazione su scala globale.

OPPO Communication Lab si compone di 3 principali moduli:

  • Network Simulation Lab: creato insieme ad Ericsson, riflette le reti urbane e può simulare i network 4G e 5G di molteplici operatori con possibilità di fornire servizi di comunicazione per un masismo di 10.000 dispositivi. In questo laboratorio verranno effettuati i pre-test per la commercializzazione di prodotti 5G in tutte le aree del mondo.
  • Radio Frequency Lab: all’interno di questo laboratorio i ricercatori verificheranno che i dispositivi garantiscano una connessione stabile in tutte le attività quotidiane, tra cui guardare streaming, videoconferenze, social media e così via.
  • Protocol Lab: realizzato insieme a Keysight, supporterà i tecnici nella conduzione di ricerche relative al consumo di energia, nuove funzionalità ed altro. Nel laboratorio è attualmente in atto una ricerca sulla Release 16, prima evoluzione dello standard 5G, che è più amica dell’ambiente grazie a una maggiore efficienza nella comunicazione tra smartphone e reti.

OPPO continuerà a investire in ricerca e sviluppo di tecnologie innovative e a collaborare con i leader dell’industria come Ericsson per facilitare lo sviluppo del 5G e aprire nuovi orizzonti nel settore dell’Internet of Experience.

👥 Iscriviti su alla community OPPO più grande in Italia 🇮🇹


📰Non vuoi più perderti notizie su OPPO? Seguici su Google News cliccando la stellina🏅

Potrebbe anche interessarti