Home News OPPO Pad mostra i muscoli su Geekbench con il suo potente Snapdragon
oppo tablet

OPPO Pad mostra i muscoli su Geekbench con il suo potente Snapdragon

di Michele Ingelido

Il primo tablet di OPPO scalda i motori sui benchmark iniziando a darci un assaggio di quale saranno le sue performance. A giudicare dalle sue specifiche hardware e dai punteggi appena ottenuti su Geekbench, OPPO Pad sarà indubbiamente uno dei tablet più potenti nel mondo Android. Il dispositivo è stato avvistato sulla piattaforma di benchmark con il codice di modello OPD2101.

Geekbench svela che OPPO Pad è equipaggiato con un processore Snapdragon 870: non il più potente di casa Qualcomm, ma comunque tra i 5 più avanzati rilasciati finora. In un’immaginaria classifica di tutti i SoC Qualcomm lo Snapdragon 870 occupa infatti il quarto posto dopo Snapdragon 8 Gen 1, 888+ e 888. Sul tablet il chip è abbinato a 6 GB di memoria RAM e il dispositivo esegue il sistema operativo Android 11.

oppo pad benchmark

Non ci è dato sapere al momento se OPPO Pad verrà effettivamente lanciato con a bordo Android 11 o se il modello testato su Geekbench è ancora in fase di sviluppo e arriverà sul mercato con Android 12 e ColorOS 12. Possiamo però comunicarvi i punteggi ottenuti su Geekbench: 4.582 punti in performance single-core e 12.259 punti in multi-core. Il lancio del tablet è previsto per la seconda metà del 2022 e con questo comparto hardware riuscirà a far fronte in modo dignitoso alle necessità di tutti gli utenti.

Secondo le voci di corridoio OPPO Pad avrà un display LCD con refresh rate a 120 Hz, ma la Green Factory starebbe lavorando anche al rilascio di un modello con display OLED LTPO. La fotocamera posteriore del dispositivo sarebbe da 13 Megapixel, mentre quella frontale da 8 Megapixel. Infine il device, stando ad una recente certificazione del 3C, avrà la ricarica rapida a 33W.

👥 Iscriviti su alla community OPPO più grande in Italia 🇮🇹


🛒 Vuoi acquistare i prodotti OPPO ai prezzi migliori? Scoprili nella sezione Shop 🛍️

Potrebbe anche interessarti