Home News OPPO prepara il suo primo tablet: si sta procurando i componenti
oppo tablet

OPPO prepara il suo primo tablet: si sta procurando i componenti

di Patrizia Maimone

OPPO sta attraversando un periodo molto positivo. Forte di un incremento nelle vendite e della presentazione di diversi dispositivi (tra cui l’ultimo e attesissimo Find X3), l’azienda cinese entrerà nel mondo dei tablet lanciando il suo primo device del genere. Nelle ultime ore sono giunte diverse conferme in merito che avvalorano le voci che si susseguono da settimane. Come sarà questo tablet? Si sa già qualcosa? Facciamo un po’ di chiarezza.

Tablet, un settore molto più che complicato

OPPO ha deciso di ampliare la propria gamma di prodotti entrando a gamba tesa nel settore dei tablet. Un mondo che, lo sappiamo, è molto complicato dato che, con la diffusione sempre più capillare degli smartphone, i tablet non hanno particolare appeal sugli utenti. E come se non bastasse, la fetta di mercato è già ampiamente suddivisa tra i principali produttori del momento.

Lo scettro va indubbiamente ad Apple che detiene il 56% del mercato. Seguono Samsung con il 25%, Amazon con il 5% e Huawei con il 4%. Tutti gli altri brand si spartiscono il 10% rimanente tra alti e bassi, con prevalenza dei secondi rispetto ai primi. Questo è l’atmosfera all’interno di cui OPPO ha deciso di cimentarsi in questa nuova avventura lanciando, quanto prima, il suo primo tablet. La notizia, come ovvio, suscita l’interesse degli appassionati del marchio ma non è ancora chiaro quale sarà la risposta sul mercato.

I primi negoziati di OPPO per il suo primo tablet

Nonostante la situazione non sia delle più favorevoli data l’elevata concorrenza, in casa OPPO hanno indubbiamente deciso di portare avanti il progetto per il primo tablet. A questo proposito, dalla Cina, arrivano le prime conferme che parlerebbero di trattative dell’azienda con i primi fornitori di componenti per tablet. Quella che, quindi, fino a poco tempo fa era un’idea si sta trasformando sempre più in qualcosa di concreto.

In Cina, d’altro canto, anche Xiaomi sta pensando di fare buona compagnia ad OPPO. L’azienda non sarebbe nuova al mondo dei tablet ma starebbe seriamente pensando a dare una rinfrescata ai suoi Mi Pad. Complice la didattica a distanza che sta coinvolgendo milioni e milioni di studenti in tutto il mondo, questo potrebbe essere il momento migliore. I tablet, difatti, in epoca di Covid-19, sono tra gli strumenti più utili per seguire le lezioni online. Come sarà il nuovo tablet OPPO e quando potremo vederlo non è ancora chiaro. Ci vorrà un po’ ma il progetto potrebbe essere più avanti di quanto immaginiamo. Staremo a vedere.

Fonte

💰 Risparmia sulla tecnologia: iscriviti al nostro canale Telegram di offerte! ✈️


👥 Iscriviti su alla community OPPO più grande in Italia 🇮🇹


🛒 Vuoi acquistare i prodotti OPPO ai prezzi migliori? Scoprili nella sezione Shop 🛍️

Potrebbe anche interessarti