Home Guide Accesso alla posizione nelle app? Ecco come evitarlo sempre sugli OPPO
oppo accesso posizione app

Accesso alla posizione nelle app? Ecco come evitarlo sempre sugli OPPO

di Michele Ingelido

Le app sono continuamente affamate dei nostri dati, alcuni dei quali sono necessari per il loro funzionamento, e ciò desta molte preoccupazioni in merito alla privacy. Tra i dati più sensibili ci sono sicuramente quelli riguardanti la nostra posizione: sono in molti coloro che non si sentono esattamente a proprio agio sapendo che c’è qualcosa o qualcuno che sa dove si trovano. La bella notizia è che sugli smartphone OPPO è possibile evitare di dare in pasto alle applicazioni la nostra posizione precisa senza pregiudicare il loro funzionamento e i servizi offerti.

Sono infatti pochissime le applicazioni che hanno bisogno della localizzazione precisa dell’utente per funzionare in modo perfetto: si pensi ad esempio alle app per il meteo, che chiedono la localizzazione precisa quando potrebbero indubbiamente farne a meno perchè basta conoscere la zona in cui ci si trova. Per ovviare al problema ci viene in soccorso ColorOS, personalizzazione di Android installata sugli smartphone OPPO.

Come impedire alle app di accedere alla posizione precisa sugli OPPO

Come molti sanno, molte applicazioni se non viene fornita la posizione precisa non possono funzionare oppure non possono garantire il corretto funzionamento di alcune loro funzionalità importanti. Per risolvere OPPO ha implementato sui suoi smartphone la condivisione della posizione approssimativa: con questa funzionalità il dispositivo è in grado di fornire solo una geolocalizzazione approssimativa, una zona, e non il punto esatto in cui si trova l’utente, al fine di preservare la sua privacy.

Ma come si usa questa funzionalità? E’ semplicissimo, ma bisogna distinguere tra due casi: quando bisogna concedere l’accesso alla posizione ad un’app per la prima volta e quando l’avete già concessa in passato e vorreste revocarla.

Come concedere la posizione approssimativa al primo utilizzo di un’app

Se è la prima volta che un’applicazione vi chiede l’accesso alla posizione, con ColorOS potete concedergliene una approssimativa invece di quella esatta già al primo accesso. Una volta aperta l’applicazione, vi comparirà il solito messaggio che vi chiederà se fornire o meno la vostra posizione GPS. In questa finestra troverete tre opzioni: Mentre usi l’app, Solo questa volta o Non consentire.

accesso posizione approssimativa oppo coloros

Ma se guardate meglio sopra queste tre opzioni ce ne sono altre due: Esatta e Approssimativa. Se è indispensabile concedere l’autorizzazione a questa applicazione (altrimenti non funzionerebbe correttamente), per preservare la vostra privacy e sicurezza potete selezionare le due opzioni Approssimativa e Mentre usi l’app (toccando prima sulla prima e poi sulla seconda), oppure Approssimativa e Solo questa volta. In questo modo l’applicazione riceverà i dati sulla zona in cui vi trovate ma non il luogo preciso.

Come revocare l’accesso alla posizione esatta se già concesso

schermata posizione app oppo coloros

In passato avete già concesso ad un’app l’accesso alla vostra localizzazione precisa e vorreste revocarlo optando per quella approssimativa? Se la risposta è affermativa recatevi nelle Impostazioni e poi sulla scheda App. Toccate su Gestione app e poi sull’applicazione desiderata (nell’esempio è Google Maps), quindi scegliete Posizione. Infine, spegnete l’interruttore in corrispondenza della voce Posizione esatta toccandoci sopra.

💰 Risparmia sulla tecnologia: iscriviti al nostro canale Telegram di offerte! ✈️


👥 Iscriviti su alla community OPPO più grande in Italia 🇮🇹


🛒 Vuoi acquistare i prodotti OPPO ai prezzi migliori? Scoprili nella sezione Shop 🛍️

Potrebbe anche interessarti