Home Guide I 5 consigli di OPPO per non restare mai senza smartphone in vacanza
oppo find x3 pro ricarica rapida smartphone

I 5 consigli di OPPO per non restare mai senza smartphone in vacanza

di Michele Ingelido

Dopo un’annata in cui gli italiani hanno dovuto sottostare alle stringenti regole del lockdown e lavorare in smart working, un’estate di meritato relax è qualcosa di molto più ambito rispetto agli anni passati. È proprio per questo che la gente ha la necessità di vivere nel modo più intenso le vacanze di quest’anno e, per agevolare la miglior riuscita di una vacanza, non può ormai mancare un fedele alleato tecnologico come lo smartphone.

Ma come sappiamo lo smartphone ha una batteria che non è inesauribile e che prima o poi si scarica. Ciò può lasciare l’utente in difficoltà durante la sua vacanza, in momenti in cui sarebbe troppo bello scattare la foto di un paesaggio mozzafiato, rispondere a una chiamata di lavoro o trovare un luogo di interesse dove passare la serata.

Non è un caso se la durata della batteria, secondo uno studio di ComTech, è diventata l’elemento più importante per i consumatori nella scelta di uno smartphone. Per ovviare a questo problema, OPPO ha deciso di dare a tutti 5 consigli che possono aiutarvi a rimanere sempre connessi e mai senza il vostro smartphone in estate.

1) Regolare la luminosità del display

Lo schermo dello smartphone è il componente che richiede più energia in assoluto per funzionare. Regolando la luminosità in base alla situazione è possibile risparmiare energia e prolungare così la durata della batteria. Il consiglio è quello di attivare la luminosità adattiva, accessibile dal pannello delle notifiche, dove potete trovare un tasto con la lettera “A” al fianco dello slider per la regolazione della luminosità.

2) Disattivare le funzionalità non indispensabili

Un altro metodo per aumentare l’autonomia è disattivare le funzioni che non state utilizzando, come ad esempio il GPS che è tra quelle che consumano più energia, il Bluetooth che serve per collegare accessori o inviare file a utenti vicini, l’NFC solitamente utilizzato per i pagamenti da mobile e il Wi-Fi.

Se non avete bisogno di telefonare o navigare in internet potete risparmiare energia ulteriormente attivando la modalità Aereo (anch’essa accessibile dal pannello notifiche dove sono presenti i toggle), che disattiverà la linea. Infine, quando non necessario disattivate la connessione dati.

3) Controllare i consumi delle app

Anche quando non utilizzate, molte applicazioni continuano ad operare in background consumando energia. E’ quindi buona norma eliminare le app che non utilizzate e monitorare i consumi delle applicazioni dalla scheda Batteria all’interno delle impostazioni del vostro OPPO.

4) Usare le versioni Lite delle applicazioni

Molte delle applicazioni più importanti hanno una versione Lite (il cui download è disponibile sul Play Store) che risulta più leggera e quindi consuma meno energia, oltre a permettere in molti casi un risparmio della connessione dati. Queste app hanno qualche funzionalità in meno e un design più semplice, ma la batteria del vostro OPPO ringrazierà.

Tra le applicazioni che hanno una versione Lite ci sono Instagram, Facebook, Twitter e Skype. Molte app di Google hanno invece un’analoga versione Go (Gmail Go, Files Go e così via).

5) Impostare la Dark Mode

Se avete uno smartphone con display OLED o AMOLED, quando sullo schermo viene visualizzato il colore nero i pixel di quel colore risultano spenti. Se impostate la Dark Mode, funzionalità che rende l’interfaccia di colore nero o scuro, causerete lo spegnimento dei pixel neri e un risparmio sull’illuminazione, e ciò prolungherà la durata della batteria. La Dark Mode si può attivare dalle impostazioni, all’interno della scheda Schermo e luminosità.

5 + 1) Acquistare un OPPO con ricarica rapida

Se proprio la batteria non riesce a durarvi quanto vorreste, potrete alleggerire i vostri problemi utilizzando la ricarica rapida, grazie a cui lo smartphone impiega poco tempo a ricaricarsi. Il nuovo OPPO Find X3 Pro, ad esempio, supporta la ricarica SuperVOOC Flash Charge a 65W che consente una ricarica da 0 a 40% in soli 10 minuti e al 100% in circa mezz’ora.

Supporta inoltre la ricarica wireless AirVOOC a 30W e la ricarica wireless inversa per caricare il telefono velocemente, in modo semplice e senza surriscaldamento per non rovinare la batteria. Con la ricarica rapida, avere la batteria scarica diventerà un problema molto più trascurabile.

979,00€
1.149,00€
disponibile
Mediaworld.it

👥 Iscriviti su alla community OPPO più grande in Italia 🇮🇹


📰Non vuoi più perderti notizie su OPPO? Seguici su Google News cliccando la stellina🏅

Potrebbe anche interessarti