Home News OPPO e le altre aziende cinesi potrebbero usare HarmonyOS in futuro
huawei harmonyos

OPPO e le altre aziende cinesi potrebbero usare HarmonyOS in futuro

di Michele Ingelido

Durante gli ultimi 2 anni tutti hanno potuto constatare quanto sono state disastrose le conseguenze del ban inflitto dagli USA a Huawei, specialmente per la sua divisione mobile. A causa della revoca della licenza di Android che ha impedito al colosso cinese di installare i servizi Google su tutti i suoi nuovi dispositivi, le vendite sono calate a dismisura e l’immagine del brand è stata considerevolmente danneggiata.

Per continuare ad essere uno dei più grandi nomi nel settore mobile, Huawei ha lanciato il proprio sistema operativo di nome HarmonyOS, arrivato alla versione 2.0, che presto porterà sui suoi nuovi smartphone ma anche su quelli vecchi tramite un aggiornamento.

È possibile un ban per OPPO e le altre aziende cinesi?

Per adesso gli Stati Uniti non sembrano avere motivo di bannare le altre aziende cinesi come OPPO e Xiaomi, perchè il ban è stato inflitto per via del business di Huawei nel campo delle infrastrutture 5G, considerato dagli USA una minaccia alla sicurezza nazionale. La detenzione di infrastrutture 5G sul territorio americano potrebbe far finire i dati dei cittadini al governo cinese. Aziende come OPPO e Xiaomi, però, non si occupano di infrastrutture 5G. Ma se fosse stato tutto un pretesto per indebolire l’avanzata tecnologica della Cina e anche le altre aziende cinesi in futuro subissero un ban per motivi simili?

HarmonyOS: una grande soluzione

Purtroppo questo non ci è dato saperlo, ma qualora accadesse potrebbero utilizzare anche loro HarmonyOS. Il CEO di Huawei, Richard Yu, ha dichiarato che qualora gli altri produttori cinesi fossero in futuro impossibilitate a ricevere le certificazioni Google, HarmonyOS potrà far sì che avvenga un’emancipazione da Google. In tal modo, i produttori cinesi potrebbero continuare a fornire ai propri clienti un sistema operativo senza restrizioni a livello globale.

Tra questi i più grandi produttori attualmente sono OPPO, Xiaomi e Vivo, ma c’è anche da considerare che sono acerrimi rivali di Huawei e stano attualmente cercando di conquistare il mercato globale proprio a scapito di quest’ultima, avvantaggiandosi proprio del ban dell’amministrazione Trump che ha comportato un enorme calo delle sue vendite di smartphone. Come andrà a finire? Tutto dipenderà da come si evolverà la guerra commerciale tra USA e Cina.

👥 Iscriviti su alla community OPPO più grande in Italia 🇮🇹


📰Non vuoi più perderti notizie su OPPO? Seguici su Google News cliccando la stellina🏅

Potrebbe anche interessarti