Home News OPPO presenta la nuova ricarica rapida VOOC: più sicura, veloce e smart
oppo vooc flash charge open day

OPPO presenta la nuova ricarica rapida VOOC: più sicura, veloce e smart

di Michele Ingelido

Il futuro della ricarica rapida è qui: durante l’evento What’s Next for Flash Charging tenutosi durante il Flash Charge Open Day, OPPO ha svelato importantissime novità per quanto concerne la sua VOOC Flash Charge che renderanno la ricarica rapida degli smartphone ancora più veloce, oltre che più sicura e più intelligente. Le novità riguardano infatti la sicurezza della batteria, ma anche l’impiego dell’intelligenza artificiale per migliorare il processo di ricarica.

La sicurezza di VOOC Flash Charge aumenta

OPPO non si concentra solo nel massimizzare la velocità di ricarica, ma anche nel garantire alti livelli di sicurezza durante quest’ultima. Per ottenere gli standard più alti l’azienda ha creato un sistema di protezione di sicurezza a 5 livelli ed ha impiegato nuovi materiali, algoritmi AI, architetture di ricarica ed altre novità per massimizzare la sicurezza delle batterie. Ecco per cosa ha optato la casa produttrice per aumentare la sicurezza:

  • Fusibile con impedenza minore: il fusibile del sistema di sicurezza può proteggere la batteria e isolarla dall’alimentazione elettrica quando si verificano sovraccarichi ed altri problemi. Diminuisce la resistenza interna del fusibile grazie ad un design ottimizzato e aumentano le prestazioni, mentre nel frattempo migliora anche la sicurezza.
  • Interruttori al nitruro di gallio (GaN): gli smartphone OPPO includeranno interruttori GaN che avranno la stessa funzione dei soliti interruttori MOSFET al silicio ma occuperanno un’area più piccola. Con una bassa impedenza e il loro funzionamento ad alta tensione verrà ridotto il calore generato e verranno aumentate efficienza di ricarica e affidabilità.
  • Design della batteria a doppia cellula: si evolve anche il design, che ora è in grado di offrire la medesima potenza con meno corrente elettrica, meno calore generato e meno spazio, senza compromettere le prestazioni di sicurezza. Ciò permette un incremento della capacità della batteria di almeno il 5%.
  • Chip di rilevamento della sicurezza della batteria: grazie a un chip proprietario con algoritmi AI integrati lo smartphone rileverà i danni esterni alle batterie e i cali di tensione in tempo reale. Potrà inoltre avvisare l’utente degli eventuali danni e attivare misure di sicurezza che minimizzino i pericoli.
  • Collettore di corrente composito: OPPO è riuscita a creare anche una batteria di sicurezza a struttura composita con un nuovo collettore di corrente. Grazie a un nuovo materiale frapposto a due strati di alluminio che va a creare una struttura a sandwich rivestita da un materiale protettivo fino ad arrivare a 5 strati del collettore di corrente, viene migliorata la sicurezza della batteria. La batteria viene così protetta dai cortocircuiti generati da danni esterni. Grazie a questa tecnologia la batteria ha superato i test di foratura e collisione con il 100% di successo senza ridurre le performance.

La ricarica intelligente aumenta velocità e autonomia

OPPO ha annunciato anche una nuova tecnologia di ricarica smart che riesce a regolare la corrente in automatico nel modo più opportuno e a mantenere la velocità di ricarica nella fascia più sicura possibile. E così la batteria riuscirà ad essere longeva, mentre garantirà allo stesso tempo una migliore autonomia. Ecco nello specifico i vantaggi della ricarica smart:

  • Più longevità: SuperVOOC Flash Charge a 65W consentirà di mantenere la capacità della batteria all’80% dell’originale anche dopo 1.500 cicli di carica.
  • Più velocità: in determinate situazioni lo smartphone sarà in grado di aumentare la velocità di ricarica facendo assorbire alla batteria la potenza massima disponibile. La tecnologia SuperVOOC a 65W aumenterà la velocità di ricarica del 20% ricaricando completamente una batteria da 4500 mAh in soli 30 minuti.
  • Velocità di ricarica e temperatura in equilibrio: verrà garantito il perfetto bilanciamento tra la corrente di carica ottimale e la temperatura dello smartphone, con possibilità di usare lo smartphone durante la carica senza problemi di surriscaldamento.

VOOC Flash Charge può adattarsi alle condizioni estreme

Per concludere, OPPO ha migliorato la VOOC Flash Charge donandole maggiori capacità di adattarsi a situazioni estreme. Se una tradizionale batteria al litio è più difficile da ricaricare in ambienti molto freddi con conseguente rischi di cortocircuito, con la tecnologia OPPO la ricarica al freddo diventa molto più semplice. Grazie ad algoritmi intelligenti per rilevare la temperatura ottimale di carica, lo smartphone aumenterà la temperatura prima di ricaricare. Basteranno poche decine di secondi per far passare la batteria da -20 °C a 10 °C.

Le parole d’ordine di OPPO in ambito ricarica sono sempre state sicurezza, efficienza e facilità d’uso: la tecnologia di ricarica rapida è sempre stata una priorità di OPPO, che alla fine di Giugno 2021 ha utilizzato oltre 3.000 brevetti ad essa relativi. Oltre 195 milioni di persone nel mondo hanno potuto sperimentarne i benefici e nel 2021, con The Flash Initiative, OPPO ha iniziato a portare la tecnologia VOOC anche su automobili, sui chip e negli spazi pubblici con dispositivi diversi dagli smartphone.

💰 Risparmia sulla tecnologia: iscriviti al nostro canale Telegram di offerte! ✈️


👥 Iscriviti su alla community OPPO più grande in Italia 🇮🇹


🛒 Vuoi acquistare i prodotti OPPO ai prezzi migliori? Scoprili nella sezione Shop 🛍️

Potrebbe anche interessarti