Home News OPPO sta per rilasciare il suo primo processore: nome in codice Mariana
oppo cina smartphone

OPPO sta per rilasciare il suo primo processore: nome in codice Mariana

di Michele Ingelido

L’attuale scarsità di processori e le difficoltà riguardanti la fornitura di componenti affrontate da case produttrici come Huawei a causa del ban statunitense ha reso necessario per le aziende cinese trovare soluzioni alternative per garantirsi la disponibilità dei chipset per i dispositivi mobili. I colossi cinesi, tra cui anche OPPO, stanno facendo di tutto per cercare di rendersi indipendenti e tra le migliori strade da intraprendere c’è quella di provare a prodursi i processori in proprio.

Sebbene sia una cosa non affatto facile, sembra che OPPO sia vicina ad ottenere questo risultato. Stando alle ultime indiscrezioni dalla Cina, OPPO è molto vicina a rilasciare il suo primo processore proprietario. Il nuovo processore è identificato internamente con il nome in codice Mariana e non sarebbe un classico SoC composto da core di terze parti, bensì un co-processore prodotto del tutto all’interno dell’azienda.

Il processore frutto del Project Mariana potrebbe arrivare sul mercato sotto il nome di OPPO M1: di recente l’azienda ha depositato in Europa un brevetto proprio riguardante questo chipset. L’esistenza di questo chip è stata anche confermata in precedenza da Liu Chan, vice presidente dell’istituto di ricerca. Il rilascio di un processore proprietario permetterebbe al brand di poter creare smartphone senza aver necessariamente bisogno di SoC da aziende come Qualcomm e MediaTek, sempre più in difficoltà nella fornitura.

Fonte

💰 Risparmia sulla tecnologia: iscriviti al nostro canale Telegram di offerte! ✈️


👥 Iscriviti su alla community OPPO più grande in Italia 🇮🇹


🛒 Vuoi acquistare i prodotti OPPO ai prezzi migliori? Scoprili nella sezione Shop 🛍️

Potrebbe anche interessarti