Home News OPPO sviluppa un suo chip e conferma l’interesse nel mercato auto
oppo lamborghini Huracán Super Trofeo EVO2

OPPO sviluppa un suo chip e conferma l’interesse nel mercato auto

di Michele Ingelido

OPPO è sempre all’opera per cercare di fagocitare nuovi settori della tecnologia ed ora sta per entrare in due di essi che fanno molto gola a gran parte dei produttori di smartphone più importanti. Dopo massicci investimenti in ricerca e sviluppo, stando al famoso leakster Digital Chat Station l’azienda sta sviluppando il suo primo chip proprietario. Si tratta di un Image Signal Processor (ISP), che serve per migliorare le prestazioni della fotocamera degli smartphone.

Lo stesso è stato fatto da Xiaomi, sempre quest’anno, con l’ISP Surge C1 montato all’interno di Mi Mix Fold. Quando vedremo sul mercato il primo ISP di OPPO non è ancora noto, ma è lecito aspettarsi che potrebbe debuttare sulla serie Find X4 (o X5) oppure su un dispositivo OnePlus (con cui l’azienda si è appena unita) in arrivo nel prossimo futuro. In quanto ai processori proprietari, il vicepresidente Liu Bo ha però dichiarato che potrebbero arrivare solo nel caso in cui l’azienda diventi impossibilitata a reperirli da altri chipmaker (un po’ come avvenuto con Huawei dopo il ban degli USA).

Ma il settore dei chip non sarebbe abbastanza per il colosso cinese: proseguono infatti i procedimenti per l’espansione anche nel mercato delle auto. Sempre il vicepresidente Liu Bo ha affermato che questa espansione richiede grande preparazione nel settore. Ha altresì risposto positivamente alle indiscrezioni che suggerivano un’entrata di OPPO nel mercato automobilistico.

Fonte

👥 Iscriviti su alla community OPPO più grande in Italia 🇮🇹


📰Non vuoi più perderti notizie su OPPO? Seguici su Google News cliccando la stellina🏅

Potrebbe anche interessarti