Home News Dimensity 900 di OPPO Reno6 annienta Snapdragon 765G sui benchmark
oppo reno6

Dimensity 900 di OPPO Reno6 annienta Snapdragon 765G sui benchmark

di Michele Ingelido

Oltre al debutto del suggestivo design a mattoncino nel mondo Android, OPPO Reno6 segna anche il debutto sul mercato del nuovo processore Dimensity 900, la proposta più potente di MediaTek per la fascia medio-alta. Ma come si comporterà il nuovo processore del chipmaker cinese in confronto ai già rodati esemplari di casa Qualcomm che tutti apprezzano nella stessa fascia di prezzo?

Ce lo svela Geekbench, piattaforma di benchmark su cui è stato testato proprio OPPO Reno6 (CPH2251) con Dimensity 900 e 8 GB di memoria RAM a supporto. I benchmark mostrano che il dispositivo ha ottenuto un punteggio di 729 punti in performance single-core e ha totalizzato 2147 punti in multi-core. I punteggi sono decisamente più alti di quelli ottenuti da Snapdragon 765G e 750G (che in single-core hanno ottenuto circa 643 e 608 punti, mentre in multi-core 1813 e 1910 punti): le controparti di Qualcomm di cui uno è a bordo di Find X3 Lite.

oppo reno6 dimensity 900

Ma il Dimensity 900 di MediaTek non domina totalmente la sua fascia: deve infatti arrendersi all’ultimo processore Qualcomm di fascia medio-alta, ossia lo Snapdragon 780G. Questo chipset riesce infatti ad ottenere risultati ben più alti risultando così un’alternativa più solida per la stessa fascia, ma allo stesso tempo alimenterà smartphone tendenzialmente più costosi di OPPO Reno6.

Per chi non ricordasse, Dimensity 900 è un processore costruito a 6 nm che include 2 CPU Cortex-A78 con frequenza a 2,4 GHz e una GPU Mali-G68 MP4.

💰 Risparmia sulla tecnologia: iscriviti al nostro canale Telegram di offerte! ✈️


👥 Iscriviti su alla community OPPO più grande in Italia 🇮🇹


🛒 Vuoi acquistare i prodotti OPPO ai prezzi migliori? Scoprili nella sezione Shop 🛍️

Potrebbe anche interessarti