Home News OnePlus passa ufficialmente a ColorOS in Cina: ora in beta su OnePlus 8
oppo oneplus fusione ricerca e sviluppo

OnePlus passa ufficialmente a ColorOS in Cina: ora in beta su OnePlus 8

di Michele Ingelido

Ormai è ufficiale: OnePlus ha deciso di passare alla ColorOS. Almeno per ora il passaggio riguarda solo la Cina, ma con questa casa produttrice sale a 3 il numero totale dei brand che hanno recentemente deciso di adottare la personalizzazione di OPPO (il terzo, per chi non sapesse, è Realme). La HydrogenOS va quindi in pensione per lasciare spazio a ColorOS 11.

In molti si staranno già chiedendo quali sono gli smartphone del brand che passeranno alla personalizzazione di OPPO basata su Android 11: sono solo quelli in arrivo o anche quelli già sul mercato? Ebbene, l’azienda non ha perso tempo e in Cina ha già rilasciato la prima beta per OnePlus 8. La beta è già disponibile al download e si può flashare manualmente sulle unità cinesi dello smartphone.

oneplus 9 coloros 11

Inoltre, la serie OnePlus 9 in Cina arriverà con la ColorOS 11 già preinstallata. La conferma ufficiale dello switch all’interfaccia utente di OPPO è arrivata da Gary C., Product Lead di OxygenOS. Ma cosa accadrà per gli utenti OnePlus del mercato globale?

Stando da quanto rivelato dal team ufficiale, lo switch riguarda solamente la Cina e OxygenOS rimarrà il sistema operativo degli smartphone del brand venduti sul mercato globale. Se il cambiamento avverrà o meno in futuro, non ci è dato saperlo. Intanto nel tweet qui sopra potete vedere le prime immagini della ColorOS installata su OP9.

💰 Risparmia sulla tecnologia: iscriviti al nostro canale Telegram di offerte! ✈️


👥 Iscriviti su alla community OPPO più grande in Italia 🇮🇹


🛒 Vuoi acquistare i prodotti OPPO ai prezzi migliori? Scoprili nella sezione Shop 🛍️

Potrebbe anche interessarti