Home News OPPO Reno4 Pro e Find X3 Lite crollano sui 400€ in offerta su Amazon
oppo reno4 5g offerta

OPPO Reno4 Pro e Find X3 Lite crollano sui 400€ in offerta su Amazon

di Michele Ingelido

Siamo in un momento d’oro per acquistare uno degli ultimi medi gamma premium di OPPO. Improvvisamente OPPO Reno4 Pro e Find X3 Lite sono scesi considerevolmente di prezzo su Amazon grazie a due offerte che li portano al minimo storico sulla piattaforma. Un’ottima occasione per portarsi a casa dei dispositivi tuttofare, con caratteristiche più che sufficienti per tutti sotto ogni aspetto.

OPPO Reno4 Pro viene proposto a soli 426 euro invece dei 799 euro di listino nella variante di colore Galactic Blue, mentre la versione Space Black ha un prezzo di 443 euro. Con una tripla fotocamera da 48 + 13 + 12 MP dotata di OIS e zoom ottico, sulla sua fascia OPPO Reno4 Pro è uno dei migliori camera phone in assoluto.

E’ inoltre uno dei dispositivi più eleganti con il suo design sottile e leggero e lo schermo curvo. Ha un display AMOLED a 90 Hz e un processore Snapdragon 765G abbinato a ben 12 GB di RAM e 256 GB di memoria interna. Nelle specifiche figurano anche altoparlanti stereo e una batteria da 4000 mAh con ricarica rapida a 65W.

In quanto a OPPO Find X3 Lite, a meno di 3 mesi dal lancio è già disponibile con ben 100 euro di sconto venduto e spedito da Amazon. Il prezzo adesso ammonta a soli 399,90 euro invece di 499,99 euro in tutte e tre le colorazioni: Galactic Silver, Astral Blue e Starry Black.

Tra le sue caratteristiche distintive abbiamo un display AMOLED a 90 Hz, un design sottile e leggero, una quadrupla fotocamera da 64 Megapixel e una batteria da 4300 mAh con ricarica rapida a 65W. Anche questo modello ha un processore Snapdragon 765G, ma affiancato da 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Per maggiori informazioni su tutte le sue potenzialità e le sue prestazioni vi rimandiamo alla nostra recensione completa.

👥 Iscriviti su alla community OPPO più grande in Italia 🇮🇹


📰Non vuoi più perderti notizie su OPPO? Seguici su Google News cliccando la stellina🏅

Potrebbe anche interessarti