Home News Recensione OPPO Find X3 Lite: la raffinatezza sposa il risparmio
Recensione OPPO Find X3 Lite

Recensione OPPO Find X3 Lite: la raffinatezza sposa il risparmio

di Michele Ingelido Aggiornato il
Aggiornato il

Fra le tante qualità che la contraddistinguono, OPPO è la prova del fatto che risparmio e raffinatezza possono coesistere in un solo prodotto. L’arrivo sugli scaffali della serie Find X3 porta sul mercato un trio di dispositivi di grande spessore sia a livello di qualità che di innovazione. La variante più economica è OPPO Find X3 Lite, un dispositivo che pur essendo completo si colloca nella fascia media cercando di garantire un’esperienza premium con una spesa contenuta.

Andiamo a comprendere nel dettaglio tramite questa recensione di OPPO Find X3 Lite se ci riesce o meno, se è davvero il medio gamma definitivo e tutte le qualità che lo contraddistinguono.

OPPO Find X3 Lite: scheda tecnica

  • Dimensioni e peso: 159,1 x 73,4 x 7,9 mm e 172/180 grammi
  • Colorazioni: Starry Black, Astral Blue e Galactic Silver
  • Display: 6,43″ AMOLED Full HD+ (1080 x 2400p) 90 Hz fino a 750 nit
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 765G, 7 nm, octa-core 2,4 GHz
  • Memorie: 8 GB RAM LPDDR4x + 128 GB UFS 2.1
  • Software: Android 11 + ColorOS 11.1
  • Connettività: 5G, WiFi ac, Bluetooth 5.1, GPS, NFC, dual SIM, USB-C, OTG
  • Audio: mono
  • Fotocamera posteriore: quadrupla da 64 + 8 + 2 + 2 MP (principale f/1.7 + grandangolo f/2.2 + macro f/2.4 + profondità f/2.4)
  • Fotocamera anteriore: 32 Megapixel f/2.4
  • Batteria: 4300 mAh con ricarica rapida SuperVOOC 2.0 a 65W e ricarica inversa
  • Prezzo: 499,99€

OPPO Find X3 Lite: recensione completa

Design e materiali

Chi ha toccato con mano gli smartphone OPPO, specialmente quelli premium, sa che sono praticamente sempre caratterizzati da una grande attenzione nel design, da una grande qualità costruttiva e da una grande cura dei dettagli. È proprio ciò che traspare guardando dal vivo OPPO Find X3 Lite, che noi abbiamo nella colorazione Starry Black: un nero lucido che vira verso il grigio man mano che ci si sposta da destra a sinistra.

Mentre lo schermo è piatto (unico della serie Find X3 con display flat), la scocca posteriore è curva ai lati e ciò agevola il grip. Nonostante non abbia affatto una batteria deludente, OPPO Find X3 Lite è sottilissimo e anche molto leggero: il suo spessore ammonta a 7,9 mm, mentre il peso è di soli 172 grammi.

Nonostante sia la variante più economica della line-up i materiali sono premium: vetro Gorilla Glass 5 per la scocca posteriore (Gorilla Glass 5 anche per il vetro frontale) e alluminio per il profilo. Il modulo fotocamera sporge molto poco sulla parte posteriore e ciò, unito al fatto che è trasparente e in quella zona lo smartphone assume lo stesso colore della scocca, rende il device ancor più elegante.

OPPO Find X3 Lite ha un tasto di accensione (con accento verde, utilizzabile anche per richiamare Google Assistant) sul bordo destro, mentre il bordo sinistro ospita il carrellino per lo slot dual SIM e i tasti per il volume. Sul bordo superiore c’è solo un microfono, mentre inferiormente abbiamo il jack audio, un secondo microfono, la porta USB-C per la ricarica e lo speaker.

Lo schermo è punch-hole: ha bordi molto sottili (copre oltre l’85% del pannello frontale) e un foro per la selfie camera in alto a sinistra. Sopra lo schermo, invece, a filo con il bordo, troviamo la capsula auricolare. Nella confezione di OPPO Find X3 Lite sono inclusi lo smartphone, la manualistica, una cover protettiva trasparente in TPU, il cavo di ricarica, un caricabatterie SuperVOOC e gli auricolari non in-ear originali con jack da 3,5 mm.

Display

OPPO Find X3 Lite schermo

Non è il classico AMOLED: lo schermo di Find X3 Lite ha davvero un’ottima qualità dell’immagine. Confrontandolo con un Find X2 Neo dello scorso anno abbiamo riscontrato che è un pannello dai colori più brillanti, ma soprattutto con un’ottima fedeltà. Oltre ad essere un pannello AMOLED che riproduce molto bene i colori ha anche una luminosità sopra la norma: può arrivare a un picco di 750 nit.

Ha una risoluzione Full HD+ e riesce a riprodurre i contenuti su piattaforme di streaming come Netflix in Full HD grazie alla certificazione Widevine L1. Presenta una copertura DCI-P3 fino al 93,28% e una copertura sRGB fino al 135,13%. Ha anche un refresh rate a 90 Hz che aumenta la fluidità visiva, con possibilità di impostare la fluidità automatica in base ai contenuti a video per una maggiore fluidità percepita e un maggior risparmio energetico.

OPPO Find X3 Lite display

La frequenza di campionamento del tocco è a 180 Hz (ben oltre la norma, adatta anche al gaming avanzato) e infatti la reattività del touch screen è estrema. La diagonale del display è di 6,43 pollici, il che rende lo smartphone abbastanza compatto nonostante le dimensioni dello schermo restino adatte anche per gli utilizzi avanzati come il multi-tasking.

Nello schermo c’è un lettore di impronte integrato abbastanza reattivo e accurato (consigliamo però di rimuovere la pellicola originale in favore di un vetro temperato per una maggiore reattività). Lo speaker è mono e si sente, ma riesce a restituire un audio potente e anche ben definito: nulla a che vedere con tanti altri smartphone economici.

Hardware

OPPO Find X3 Lite benchmark antutu

A livello di hardware e potenza su OPPO Find X3 Lite non ci sono novità rispetto al suo predecessore: proprio come Find X2 Lite ha un processore Snapdragon 765G con supporto al 5G, 8 GB di memoria RAM e 128 GB di memoria interna UFS 2.1; i miglioramenti sono altrove.

Allo stesso tempo, però, nemmeno Qualcomm ha fatto grandi progressi nella fascia media rispetto allo scorso anno: non è ancora arrivato sul mercato europeo un degno successore di Snapdragon 765G nella serie Snapdragon 7xx, per cui riteniamo che questo chip restava l’unica scelta sensata da fare per la fascia media. Inoltre, c’è da dire che le prestazioni restano eccellenti, merito anche della grande ottimizzazione software di ColorOS 11.

Il dispositivo è sempre velocissimo, qualsiasi app gira alla perfezione senza impuntamenti, ed anche nel gaming lo smartphone se la cava sempre benissimo. Scendendo a un minimo di compromessi si può tranquillamente giocare anche ai titoli più esosi di risorse. La ricezione è indubbiamente ottima ed anche la stabilità delle connessioni WiFi, Bluetooth la precisione del GPS a doppia frequenza.

Il device supporta la connettività Bluetooth 5.1 che è il penultimo standard disponibile ed ha anche una porta USB-C con uscita video per il collegamento cablato a monitor e TV, oltre alla tecnologia OTG per collegare periferiche hardware e supporti di archiviazione.

Software

coloros 11.1 schermata home

OPPO Find X3 Lite esegue ColorOS 11.1 basata su Android 11, ed esce dalla sua confezione con a bordo le patch di sicurezza di febbraio 2021 e un firmware con il numero di build CPH2145_11_A.19. Come abbiamo ribadito più volte la ColorOS ha fatto passi da gigante ed è diventata una delle interfacce utente migliori in assoluto (non a caso è stata recentemente adottata anche da OnePlus, dopo l’impiego sui dispositivi Realme).

coloros 11.1 impostazioni

Tra le novità rispetto alla versione 7 troviamo nuove opzioni di personalizzazione per la modalità Always On (con possibilità di aggiungere testo e immagini a colori) e per la Dark Mode, una modalità di risparmio energetico molto più efficace, un nuovo laboratorio suonerie, la funzione FlexDrop per migliorare il multi-tasking e tanto altro. Si notano inoltre enormi miglioramenti prestazionali, grafici e nella gestione generale dei consumi energetici.

coloros 11.1 pannello notifiche

Fotocamera

Il comparto fotografico di OPPO Find X3 Lite è da buon medio gamma e anche qualcosina in più, sebbene guardando le specifiche sulla carta a primo impatto non si direbbe. Sulla parte posteriore ha una fotocamera principale da 64 Megapixel f/1.7, un sensore grandangolare da 8 Megapixel con angolo di visione fino a 119 gradi e due sensori da 2 MP per macro e calcolo della profondità.

Dobbiamo dire che in buone condizioni di luce la qualità degli scatti ci ha sorpreso: lo smartphone riesce a catturare foto con un gran livello di definizione ed anche con dei buoni colori. Non abbiamo notato immagini troppo esposte né con delle zone bruciate di giorno. Anche di notte, grazie alla luminosa apertura focale e alla Night Mode, i risultati sono soddisfacenti.

Si va a perdere un po’ di dettaglio, ma gli scatti non vengono invasi dal rumore digitale e rimangono comunque molto dignitosi, specialmente per un medio gamma. Si nota abbastanza la perdita di dettaglio negli scatti grandangolari, ma il sensore grandangolare riesce comunque a fare un lavoro decente.

OPPO sembra quindi aver fatto un ottimo lavoro a livello software nel migliorare l’algoritmo della sua fotocamera. Purtroppo niente zoom ottico e niente OIS, ma non male i video, che possono essere registrati in risoluzione 4K con stabilizzazione elettronica. Scatti macro dettagliati ma migliorabili nella messa a fuoco.

In linea di massima, la fotocamera rende moltissimo quando c’è luce e resta buona con poca luce, non è molto versatile ma per la fascia di prezzo non è deludente. Frontalmente c’è un sensore da 32 Megapixel che scatta bellissimi selfie che non hanno molto da invidiare ai top di gamma.

N.B: le foto sopra sono compresse, potete accedere a questa galleria per visualizzarle a piena risoluzione.

Batteria

OPPO Find X3 Lite durata batteria

La batteria vanta una capacità di 4300 mAh: OPPO ha deciso di non andare oltre per mantenere il design sottile e leggero, come da trend attuale. La capacità è quindi nella media, ma grazie all’ottimizzazione software la batteria riesce ad essere sempre più che sufficiente in termini di autonomia.

Stressandolo al massimo ogni volta che l’ho utilizzato (optando per il gaming continuo) sono arrivato a 6 ore di schermo acceso con ancora della carica residua nell’arco di oltre due giorni. Con un uso medio invece può avvicinarsi alle due giornate lavorative. Una killer feature di questo dispositivo è la ricarica rapida SuperVOOC 2.0 a 65W, la quale riesce a ricaricare la batteria da 0 a 100% in meno di 40 minuti di tempo. OPPO Find X3 Lite supporta anche la ricarica inversa (non wireless): tramite un cavo lo si può utilizzare per ricaricare altri dispositivi.

Prezzo

OPPO Find X3 Lite è stato lanciato sul mercato ad un prezzo di 499,99 euro nelle colorazioni Starry Black, Azure Blue e Galactic Silver. Allo stesso prezzo ci sono dispositivi molto più potenti, ma non in grado di fornire un’esperienza complessiva al livello di OPPO Find X3 Lite.

Il prezzo può quindi avere senso per questo motivo, a cui si aggiunge il fatto che il dispositivo è disponibile in promo di lancio fino al 30 Aprile con le cuffie top di gamma Enco X (dal valore di 179 euro) in omaggio. Tra i rivenditori ufficiali di Find X3 Lite e degli altri OPPO ci sono Amazon e le catene di elettronica.

OPPO Find X3 Lite: Conclusione

OPPO Find X3 Lite è uno smartphone per chi desidera risparmiare, ma senza rinunciare allo stile. È per utenti che desiderano un dispositivo che si distingua sotto ogni aspetto, pur senza eccellere in nulla, ma in compenso con un importante risparmio rispetto all’acquisto di un modello di fascia alta.

Tra le specifiche distintive troviamo, oltre alla velocissima ricarica a 65W e un design molto ricercato, anche un display che ha superato le aspettative, un comparto fotografico sopra la norma e prestazioni sempre all’altezza.

OPPO Find X3 Lite
  • 9/10
    Design - 9/10
  • 9/10
    Display - 9/10
  • 8/10
    Hardware - 8/10
  • 8.5/10
    Software - 8.5/10
  • 8/10
    Fotocamera - 8/10
  • 8.5/10
    Batteria - 8.5/10
8.5/10

Verdetto finale

Equilibrato è un termine insufficiente per descriverlo: sebbene dalla scheda tecnica possa non sembrare, questo smartphone offre una qualità considerevole in ogni comparto, al punto tale da sembrare un dispositivo di fascia alta.


 ✓ PRO
 
  • Design stupendo dal vivo
  • Sottile e leggero
  • Notevole qualità del display
  • Ricarica a 65W e ricarica inversa
  • ColorOS ha fatto passi da gigante
  • Fotocamere da non sottovalutare

 

 ✕ CONTRO
 
  • Vibrazione un po’ debole

👥 Iscriviti su alla community OPPO più grande in Italia 🇮🇹


📰Non vuoi più perderti notizie su OPPO? Seguici su Google News cliccando la stellina🏅

Potrebbe anche interessarti