Home News Recensione OPPO Watch Free: lo smartwatch che fa bene alla salute
oppo watch free

Recensione OPPO Watch Free: lo smartwatch che fa bene alla salute

di Michele Ingelido

Dopo aver lanciato nel 2020 il suo primo smartwatch in Italia con il sistema operativo Wear OS, quest’anno OPPO ha commercializzato nel nostro Paese un nuovo smartwatch, ma di una tipologia del tutto differente dal primo. Mentre OPPO Watch si presentava come un dispositivo molto smart con sistema operativo Wear OS ma poco adatto agli sportivi incalliti, il nuovo OPPO Watch Free ne è invece sprovvisto ed è focalizzato maggiormente sul monitoraggio dello sport e della salute, garantendo anche un’autonomia di gran lunga maggiore e comunque senza rinunciare a molte funzioni smart.

In questa recensione di OPPO Watch Free vi esponiamo le nostre valutazioni su questo interessante smartwatch dal prezzo concorrenziale che si può anche definire uno smartband e una sorta di mini personal trainer virtuale.

OPPO Watch Free: la recensione

Design e costruzione

Sebbene sia caratterizzato da un design minimale, il Watch Free visto da vicino esibisce quella cura dei particolari e quella raffinatezza che da sempre sono tipiche dei prodotti premium di casa OPPO. Stiamo parlando di semplici materiali plastici per la cassa e gomma per il cinturino, in quanto dev’essere un indossabile adatto allo sport, tuttavia questo wearable offre un design molto ben rifinito, una buona solidità e soprattutto un’enorme ergonomia: quasi non si sente al polso e aderisce perfettamente senza soffocarlo.

Nonostante il display molto ampio è infatti molto comodo da indossare e ci si fa presto l’abitudine ad averlo al polso. Nessun tasto perchè si controlla tutto attraverso il touch, e questo aumenta il minimalismo e l’eleganza nel design. Nella colorazione nera è molto sobrio e utilizzabile con qualsiasi abbigliamento.

Display

Uno dei pezzi da novanta di OPPO Watch Free è sicuramente l’ampio display AMOLED da 1,64 pollici che grazie alla sua forma rettangolare può contenere tante informazioni e offrire un’ottima visibilità di esse. Inoltre la definizione è molto alta e la copertura DCI-P3 al 100% garantisce un’ottima fedeltà dei colori, cosa che apprezzerete particolarmente se desiderate impostare le vostre foto come quadranti.

A proposito di quadranti, grazie alla funzionalità AI Outfit Watch Face potete usare la fotocamera dello smartphone per inquadrare il vostro abbigliamento, quindi creare un quadrante per lo smartwatch in linea con i colori di ciò che indossate. Grazie all’alta luminosità del display questo indossabile diventa utilizzabile anche sotto il sole. Inoltre c’è un sensore di luce ambientale che adatta la luminosità all’ambiente che vi circonda risparmiando energia ed evitando di affaticare i vostri occhi.

Software, funzionalità e app

Il sistema operativo di OPPO Watch Free non sarà Wear OS, ma di funzionalità ne ha da vendere. Il sistema operativo RTOS con interfaccia personalizzata e la companion app HeyTap Health a cui lo smartphone si può connettere utilizzando il Bluetooth 5.0 formano una coppia perfetta per il monitoraggio di salute e attività fisica grazie a un mare di feature e a un comparto hardware ben dotato.

OPPO Watch Free è dotato di un sensore di battito cardiaco e di un sensore SpO2 per monitorare la saturazione di ossigeno nel sangue, ma gli mancano GPS e NFC (per tracciare gli spostamenti viene usato il GPS dello smartphone). Parlando del solo OS dello smartwatch, a bordo abbiamo oltre alla gestione notifiche funzioni utili come torcia, meteo, sveglia, cronometro, gestione fotocamera e musica dello smartphone e Trova il mio telefono.

Sono supportate oltre 100 modalità diverse per monitorare attività sportive di ogni tipo. Scorrendo verso destra dalla schermata principale troviamo quattro schermate per il monitoraggio di sport e salute: una sull’attività fisica, una sul sonno, una sulla frequenza cardiaca e una sull’ossigeno nel sangue. Grazie a queste schermate non c’è bisogno dell’app per avere statistiche dettagliate sui relativi argomenti. Importante anche l’integrazione dello smartwatch con Google Fit e Spotify.

HeyTap Health

Nonostante le dettagliate statistiche presenti sullo schermo del wearable, una volta aperta l’app HeyTap Health si apre tutto un altro mondo con grafici molto più approfonditi e la già citata possibilità di integrazione con Google Fit. Non mancano i promemoria per la sedentarietà, i timer per ricordarsi di bere acqua e lavare le mani. Ma il pezzo forte di OPPO Watch Free è qualcosa che in molti non si aspettano da un dispositivo nato per monitorare l’attività fisica e il movimento: il monitoraggio del sonno.

Grazie ad un algoritmo proprietario molto avanzato di nome OSleep sviluppato dopo approfonditi studi, questo smartwatch è in grado di tracciare svariate fasi del sonno. Passando all’applicazione, una volta aperta si nota subito un’interfaccia molto ben organizzata e intuitiva.

Le info sull’attività sono subito visibili insieme a quelle sul battito cardiaco, alle statistiche sul sonno e a quelle sul parametro SpO2. Abbiamo imparato ad apprezzare subito i consigli presenti all’interno dell’app: è indicato se i parametri registrati sono normali o se c’è da migliorare qualcosa, e vengono anche consigliati i comportamenti da assumere per migliorare la propria attività fisica e la propria salute.

Dall’applicazione si possono cambiare i quadranti scegliendo fra tanti diversi già preinstallati oppure creandone uno personalizzato o uno basato sulle proprie fotografie. E poi c’è la già menzionata funzionalità AI Outfit che crea un quadrante unico basato sull’abbigliamento dell’utente.

Performance

Prima di tutto vogliamo parlarvi di quanto questo indossabile riesca ad essere smart. Se con tanti altri wearable dev’essere l’utente ad interessarsi dei vari monitoraggi andando a consultarli manualmente, OPPO Watch Free è invece un dispositivo attivo che può consigliare in automatico le cose da fare e riesce anche a rilevare le attività fisiche da solo utilizzando il suo avanzato sensore di accelerazione a sei assi.

Tuttavia quest’ultima rilevazione non avviene molto tempestivamente ed è sempre più consigliato impostare manualmente le modalità quando si praticano attività sportive specifiche. Queste caratteristiche comunque fanno sicuramente la differenza perchè la necessità di consultare i dati manualmente è uno dei principali motivi che spinge gli utenti ad abbandonare l’abitudine di usare il proprio smartwatch per monitorare salute e attività fisica.

OPPO Watch Free non è un dispositivo da usare in ambito medico ma le sue misurazioni ci risultano molto precise, specialmente per quanto riguarda il monitoraggio del sonno e del battito cardiaco, e non è affatto male nemmeno nel monitoraggio dello sport.

L’algoritmo OSleep riesce a discernere molto bene le fasi del sonno riuscendo a rilevare la percentuale di sonno profondo, di sonno leggero e la fase REM. Se affiancato a uno smartphone può rilevare il russamento, l’uso degli schermi, la respirazione e la presenza di apnee. Alcune volte abbiamo notato che ha rilevato qualche attività in più, motivo per cui consigliamo per una maggiore precisione di non tenerlo troppo largo al polso.

Confrontandolo con uno smartwatch Amazfit venduto nella stessa fascia di prezzo abbiamo notato che il monitoraggio del sonno di OPPO Watch Free è molto più preciso, mentre si equivalgono le misurazioni in termini di attività fisica.

Batteria

La batteria di OPPO Watch Free ha una capacità di 230 mAh e secondo l’azienda ha una durata di 14 giorni con una singola carica, naturalmente se non viene spinto al massimo attivando tutte le funzioni più avanzate come ad esempio la rilevazione del sonno con tutti i parametri possibili. I risultati che abbiamo ottenuto sono abbastanza in linea con quanto dichiarato, dato che dopo una settimana ci ritroviamo con metà della carica residua.

Considerando la capacità della batteria e il display ampio e a colori che di certo non ha bassi consumi, l’autonomia è ottima. E questo è un importante vantaggio rispetto a OPPO Watch e tutti gli altri smartwatch con Wear OS che solitamente durano due o tre giorni.

Specifiche tecniche OPPO Watch Free

  • Colorazioni: Quicksand Gold e Quiet Night Black
  • Dimensioni e peso: 46 x 29,7 x 10,6 mm / 33 g
  • Display: 1,64″ AMOLED 326 ppi (280 x 456p), 100% DCI-P3
  • Sensori: giroscopio a 6 assi, battito cardiaco, SpO2, luminosità
  • Modalità sport: 100+
  • Software: RTOS
  • Connettività: Bluetooth 5.0 LE
  • Batteria: 230 mAh, 14 giorni, con ricarica rapida
  • Prezzo: 99,99 euro

Conclusione e prezzo

Per la maggior parte delle persone, OPPO Watch Free può essere un ottimo compagno per il monitoraggio del sonno e dell’attività fisica, con la possibilità di tracciare parametri avanzati e di usarlo per molti tipi di attività sportiva. Grazie ad un focus sulla salute più rimarcato rispetto agli altri smartwatch nella stessa fascia di prezzo risulta molto più interessante per i non sportivi rispetto ad altri modelli.

Inoltre vanta importanti funzioni smart che lo rendono un’utile estensione dello smartphone. Chi lo sceglie rinuncia a GPS e NFC, ma in compenso ottiene un prodotto davvero affidabile, utile anche ai poco avvezzi con la tecnologia, e il tutto ad un prezzo competitivo. Di listino OPPO Watch Free costa 99,99 euro. Lo trovate su OPPO Store o ai collegamenti in basso che vi rimanderanno su Amazon e nei migliori negozi di elettronica.

OPPO Watch Free
  • 8/10
    Design e costruzione - 8/10
  • 9.5/10
    Display - 9.5/10
  • 9/10
    Software, funzioni e app - 9/10
  • 9/10
    Performance - 9/10
  • 8.5/10
    Batteria - 8.5/10
  • 7.5/10
    Prezzo - 7.5/10
8.6/10

Verdetto finale

OPPO Watch Free è uno smartwatch in grado di effettuare un monitoraggio del sonno senza precedenti. Molto affidabile nelle misurazioni sia in quest’ultimo ambito che nel monitoraggio delle attività sportive, è disponibile ad un prezzo tutt’altro che eccessivo. Il suo design denota una grande cura per la realizzazione estetica e il display è comodissimo. Un alleato perfetto per gli sportivi e coloro che vogliono prestare grande attenzione alla propria salute con particolare focus sul riposo.


 ✓ PRO
 
  • Design molto ergonomico
  • Display eccellente
  • Monitoraggio del sonno al top
  • Buona dotazione per il tracking dello sport
  • Misurazioni affidabili
  • Tanta personalizzazione
  • Prezzo non eccessivo

 

 ✕ CONTRO
 
  • No GPS
89,99€
99,99€
disponibile
Mediaworld.it

👥 Iscriviti su alla community OPPO più grande in Italia 🇮🇹


🛒 Vuoi acquistare i prodotti OPPO ai prezzi migliori? Scoprili nella sezione Shop 🛍️

Potrebbe anche interessarti