Home News OPPO apre il Colour Research Lab per innovare i display degli smartphone
oppo colour research lab

OPPO apre il Colour Research Lab per innovare i display degli smartphone

di Michele Ingelido

L’attenzione di OPPO nel cercare di fornire l’esperienza visiva più entusiasmante attraverso i propri smartphone è ormai nota a tutti. Il Find X2 Pro è uno dei dispositivi con gli schermi migliori che siano mai arrivati sul mercato e l’azienda non ha affatto intenzione di smettere di sperimentare e studiare come migliorare ulteriormente i display dei propri dispositivi.

Queste grandi ambizioni hanno appena portato OPPO a collaborare con la Zhejiang University per l’apertura del Colour Research Lab: un vero e proprio laboratorio di ricerca e sviluppo per inventare tecnologie sempre più innovative al fine di migliorare i colori e la visualizzazione dei display. Il nuovo laboratorio aiuterà la casa produttrice a sviluppare tecnologie e prodotti con altissime capacità di riproduzione del colore.

Il laboratorio è stato stabilito al Joint Innovation Center dell’Università di Zhejiang ed ha l’obiettivo di stabilire standard tecnici ai vertici del mercato nell’ambito della scienza del colore. Per chi non ne avesse sentito parlare, l’Università di Zhejiang è una delle migliori al mondo per innovazione tecnologica e si è posizionata al 53° posto nella QS World University Rankings del 2020.

Come si svolgerà la ricerca al Colour Research Lab

OPPO collaborerà con la prestigiosa università nella conduzione di progetti di ricerca volti ad esplorare tutte le materie base della scienza del colore, la tecnologia del colore, gli standard tecnici e a sviluppare talenti scientifici e abilità.

Verranno inoltre sviluppati modelli per applicazioni pratiche e stabilita una piattaforma esclusiva di tecnologia del colore che serva a sviluppare tecnologie innovative e risolvere problemi nell’ingegnerizzazione del colore. Gli ingegneri del colore avranno l’occasione di far parte del team di ricerca e sviluppo di OPPO (recentemente unitosi a quello di OnePlus) al termine di importanti percorsi di formazione.

OPPO ritiene che lo sviluppo tecnologico dovrebbe creare vantaggi per ogni individui e continuerà a lavorare attivamente con i partner accademici per innalzare i limiti delle tecnologie di imaging e del colore. Di seguito le parole spese in merito al nuovo progetto dal direttore della fotografia Eagle Zhuo.

Grazie ad anni di innovazione, OPPO ha una sostanziale esperienza e un ricco insieme di feedback dai consumatori nel campo dei display per dispositivi mobili e della tecnologia di gestione del colore, come ad esempio il Full-path Colour Management System. Lavoreremo con il Dr. Ming Ronnier Luo e il suo team per introdurre soluzioni tecniche più avanzate nella nostra offerta di prodotti, con l’obiettivo finale di fornire agli utenti maggiori opportunità per catturare la vita al massimo del colore.

Infine, ecco quanto dichiarato dal Dr. Ming Ronnier Luo, professore di scienza di immagine e colore alla Zhejiang University.

Credo che il Colour Research Lab otterrà enormi innovazioni nel campo della ricerca su immagine e colore, sfociando nell’invenzione di tecnologie e prodotti con una qualità del colore avanzata.

Fonte

👥 Iscriviti su alla community OPPO più grande in Italia 🇮🇹


📰Non vuoi più perderti notizie su OPPO? Seguici su Google News cliccando la stellina🏅

Potrebbe anche interessarti