Home News OPPO ha creato una piattaforma che rileva i casi di Covid-19 per la sanità
oppo piattaforma di ricerca covid-19

OPPO ha creato una piattaforma che rileva i casi di Covid-19 per la sanità

di Michele Ingelido

Da vero colosso della tecnologia OPPO non si limita esclusivamente a portare sul mercato i suoi prodotti, ma usa anche i suoi mezzi per aiutare il mondo. L’ultima sua impresa sarà di supporto alle istituzioni sanitarie per la lotta al Covid-19: è stato annunciato a INNO Day 2020 ed è una piattaforma di ricerca per rilevare i casi di coronavirus con un’estrema precisione ed efficienza, al fine di facilitarne il tracciamento e la gestione.

La Covid-19 Computer Aided Detection Research Platform è una piattaforma che può rilevare i casi di Sars-CoV-2 con una precisione del 99,67%. Purtroppo OPPO non ha specificato in che modo viene effettuata la diagnosi, ma ha garantito che il framework della nuova piattaforma verrà reso disponibile per le istituzioni sanitarie affinchè possa essere di aiuto nello sviluppo di strumenti di screening volti a combattere ed arginare la pandemia.

La soluzione di OPPO va ad aggiungersi ai già esistenti sistemi di contact tracing sviluppati da Apple e Google per Android e iOS, i quali sono attivi tutti i giorni per notificare le esposizioni ai contagi in attesa di un vaccino, con l’ausilio delle app dei vari governi. In Italia per il contact tracing c’è Immuni, che ha quasi raggiunto i 10 milioni di download, ha segnalato quasi 5.000 utenti positivi ed ha inviato oltre 78.000 notifiche di esposizione.

Fonte

👥 Iscriviti su alla community OPPO più grande in Italia 🇮🇹


📰Non vuoi più perderti notizie su OPPO? Seguici su Google News cliccando la stellina🏅

Potrebbe anche interessarti